Cerca

100 anni di Lady in Half

Sono passati esattamente 100 anni dalla prima rappresentazione della famosa illusione della donna tagliata in due. Questo numero, oltre ad essere diventato un classico della magia da palcoscenico, si è anche insediato fortemente nell'immaginario comune di chi pensa al mago come una persona capace di dividere un essere vivente in due, ricomporlo e riportarlo allo stato iniziale. Certo, non un essere vivente preso a caso, mai un gorilla, mai un leone, nemmeno Mike Tyson ma, spesso, a essere divisa è una donna asettica e totalmente soggiogata dal "mago" che, nel frattempo, gira per il palcoscenico pervaso dalla stessa emozione che pervade gli ausiliari del traffico 15 secondi dopo l'ora riportata sul disco orario.


Se immaginassimo gli illusionisti come se fossero dei cantanti, saremmo perfettamente in grado di scegliere che biglietto acquistare per il concerto o scegliere il o la cantante da ingaggiare per il nostro evento privato. In Italia e nel mondo esistono stimati professionisti che portano in scena qualsiasi tipo di prodigio e illusione con maestria, professionalità e arte ma, ahimè, esistono anche molti appassionati che, con qualche migliaia di euro, acquistano dei bellissimi apparati, senza però avere la verve per portarlo in scena davanti ad un pubblico, lasciando tra le righe un messaggio e una morale.


A questo proposito vi lascio il mio ultimo video VLOG: una "provocazione", per invitarvi a pensare al vero significato che il performer vi suggerisce ogni volta che vedete una performance dal vivo o attraverso uno schermo.



55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Two Queens

LinKING Rings

Ale Bellotto

Magical Performer